• Italiano
  • English
  • Deutsch
  • News

    25/27 Settembre, Macfrut vetrina nazionale

    Alla prima fiera dell’ortofrutticolo italiano in mostra  il processo di produzione dell’IGP

    Grazie al progetto aggregato “Promozione di qualità, ortofrutta, riso e olio del Garda per crescere” di cui è capofila il Consorzio di Tutela del Radicchio Rosso di Treviso e del Variegato di Castelfranco IGP, 11 prodotti di qualità del Veneto, garantiti dai marchi Dop e Igp, avranno la possibilità di presentarsi con iniziative coordinate rafforzando l’immagine dell’agroalimentare “Made in Veneto” all’interno di Macfrut, la principale fiera dell’ortofrutticolo italiano che si svolgerà a Cesena dal 25 al 27 Settembre. All’interno dello spazio “Piazza di Lusia” troveranno la loro vetrina i Radicchi veneti a marchio: Radicchio Rosso di Treviso, Variegato di Castelfranco, Radicchio di Chioggia e Verona e le insalate di Lusia (Rovigo), ma ci sarà spazio anche per gli Asparagi di Badoere, i marroni del Monfenera e di Combai (Treviso), per l’olio del Garda e il Riso Vialone nano veronese. In particolare, iConsorzi porranno l’accento sui temi della biodiversità, sulle pratiche agricole sostenibili e sulla conservazione di ambienti di qualità: temi che li vedono uniti per preservare l’eccellenza delle proprie produzioni. In particolare al Radicchio Rosso di Treviso IGP sarà dedicata una vetrina d’eccezione grazie alla ricostruzione del vivo del processo di produzione: dal campo, alla forzatura in acqua per l’imbianchimento, fino alla toelettatura. Un processo di produzione, stabilito dal disciplinare, profondamente legato al territorio e che ne tutela l’unicità. Giovedì 26 Settembre, il padiglione sarà visitato anche dall’Assessore regionale all’Agricoltura, Franco Manzato.

    macfruit